Criptovalute: Bitcoin semplificato per tutti!

Sunday, August 21, 2022
immagine dell'autore Jimmy R. Bélanger
cultura
Contenuto originale creato dallo staff di news.limited

Crypto e Bitcoin semplificati per tutti!

Il favoloso mondo delle criptovalute, come ogni buon sito web che si rispetti e a scopo socio-culturale, dobbiamo specificare che non siamo esperti di finanza e lo scopo di questo articolo è quello di darvi una solida base per capire come funzionano il bitcoin e i suoi equivalenti. Non possiamo essere ritenuti responsabili delle vostre decisioni in relazione alle criptovalute. Blockchain, portafogli, nodi, minatori, pool e piattaforme di scambio sono tutti termini di uso comune che devono essere spiegati per demistificare questa meravigliosa tecnologia. Ad oggi esistono più di 20.000 tipi diversi di criptovalute, 500 piattaforme di scambio e il valore totale supera i mille miliardi di dollari USA. Esamineremo prima l'aspetto tecnico e poi vi indirizzeremo verso le soluzioni più efficienti e sicure per acquistare, conservare, scambiare e vendere. Tenete presente che vi trovate in una sfera finanziaria ad altissimo rischio, le garanzie assolute non esistono. Un'immagine vale più di mille parole: abbiamo preparato un diagramma che comprende tutti i termini relativi al sistema delle criptovalute.

Il cervello della Blockchain: I nodi.

Un Nodo è un dispositivo informatico su cui si installa il Bitcoin Core. Può essere un semplice computer, un Raspberry Pi, un server o un computer portatile. Non importa dove si installa Bitcoin Core, gli unici requisiti sono uno spazio su disco superiore a 10 GB e una connessione a Internet. Bitcoin Core è disponibile per Windows, Linux, Mac OS X e processori ARMHF a 32/64 bit in diverse lingue. È possibile scaricarlo direttamente dal sito web bitcoin.org o con una semplice riga di comando. Per semplificare la vostra vita ed evitare di commettere errori di comando, vi consigliamo di utilizzare la versione presente sul sito web che offre un eseguibile con un'interfaccia grafica che semplificherà le vostre interazioni con il vostro Bitcoin Node. Per maggiori informazioni sull'installazione, visitate la pagina ufficiale. Esistono applicazioni di terze parti, come Umbrel, che consentono di installare facilmente un Bitcoin Node; questa applicazione sembra essere molto apprezzata, ma bisogna tenere conto del fatto che quando si utilizza una piattaforma non tradizionale si hanno più opzioni, ma ci saranno sempre più rischi per la sicurezza. Una volta completata l'installazione, il primo passo è la sincronizzazione del Nodo con gli altri Nodi esistenti, in modo che possano condividere il libro mastro con voi. Il libro mastro contiene tutte le transazioni effettuate dagli utenti. Una volta completata la sincronizzazione, sarà possibile creare un portafoglio per ricevere o inviare Bitcoin. Ad oggi ci sono più di 13.000 nodi attivi, elencati sul sito https://bitnodes.io/. I nodi comunicano tra loro attraverso il protocollo TCP/IP, UDP e hanno la possibilità di sincronizzarsi con un IP tradizionale o attraverso il servizio di indirizzo IP TOR, un servizio anonimo che ha lo scopo di proteggere il proprio IP fornito dal provider. Per gli utenti avanzati di Windows che desiderano eseguire l'installazione tramite riga di comando, è possibile aprire Windows PowerShell e digitare questo comando per linux utilizzando il terminale in modalità utente. Indipendentemente da chi siete, avete il diritto di installare un Bitcoin Core sul vostro computer e di partecipare a questa rete.

1. curl https://bitnodes.io/install-full-node.sh | sh

Tipi di nodi Bitcoin.

I nodi completi sono il tipo più comune di nodi Bitcoin. Devono essere sempre in funzione per mantenere la blockchain di Bitcoin e memorizzare l'intera cronologia del libro mastro. I nodi leggeri sono più semplici da usare e si collegano ai nodi completi quando necessario. Tuttavia, non apportano alcun contributo alla rete e si limitano a verificare le transazioni nei blocchi che memorizzano. Sono spesso utilizzati nei portafogli Bitcoin mobili.

Requisiti per l'esecuzione di un nodo Bitcoin.

Come server della rete Bitcoin, un nodo Bitcoin è responsabile della verifica delle transazioni e del mantenimento di una copia della blockchain Bitcoin. Ciò richiede un computer con una grande quantità di spazio libero su disco e una velocità di lettura/scrittura sufficientemente elevata. Inoltre, deve essere collegato ad altri nodi per propagare le nuove aggiunte alla blockchain. Inoltre, fornisce una copia della blockchain ai nuovi Nodi per verificare le transazioni in modo indipendente. Un Nodo completo consuma in genere fino a 200 GB di traffico al mese, mentre un Nodo leggero consuma fino a 20 GB al mese. Un Nodo sottile richiede solo una frazione di questo spazio e si affida a un Nodo completo per convalidare le transazioni. Sono disponibili soluzioni open-source, come RaspiBlitz e BTCPayServer.

Vantaggi della gestione di un nodo Bitcoin.

Uno dei principali vantaggi della gestione di un nodo Bitcoin è l'opportunità di imparare di più sulla rete Bitcoin. Questo vi aiuterà a prendere decisioni migliori e a conoscere meglio il mercato delle criptovalute. Imparerete anche a conoscere meglio i requisiti di Bitcoin e a partecipare alla rete. Inoltre, gestire un nodo Bitcoin vi aiuterà a proteggere la vostra privacy. Finché si utilizza un server sicuro, nessuno sarà in grado di trovare le proprie transazioni. Oltre alla sicurezza della rete Bitcoin, gestire un Nodo Bitcoin aiuta anche a decentralizzare ulteriormente la rete. La rende più forte in quanto un maggior numero di nodi diffonde la rete in tutto il mondo. È quindi importante che i sostenitori del Bitcoin a lungo termine gestiscano un Nodo Bitcoin per contribuire alla rete. In questo modo si partecipa alla rivoluzione del Bitcoin. Ma non è necessario essere un Nodo Bitcoin per guadagnare.

Perché il consenso della blockchain è rivoluzionario?

Prima dell'arrivo della blockchain, era impossibile raggiungere un consenso reciproco senza avere una gerarchia di master e slave, c'erano identità predeterminate che erano i capi che detenevano le informazioni e le condividevano con gli altri server che erano gli slave e questi non avevano voce in capitolo, possiamo pensare al processo master/slave di MySQL. Quindi, se un master malintenzionato invia un'informazione sbagliata, l'informazione verrebbe comunque trasmessa, il che sarebbe un'assurdità per una tecnologia finanziaria che vuole essere equa per tutti. Se non ci fosse la blockchain, sarebbe necessario che tutti i server fossero online per funzionare correttamente, per qualsiasi motivo se il master si disconnettesse la condivisione delle informazioni con gli slave sarebbe interrotta. Grazie alla blockchain, tutti i nodi hanno la stessa priorità, detengono le stesse informazioni e hanno gli stessi diritti, il che consente loro di essere in comunicazione con qualsiasi nodo della rete contemporaneamente. Ogni volta che viene effettuata una transazione tra due utenti o viene trovato un nuovo blocco da un gruppo di minatori, l'informazione viene ricevuta da un Nodo e verrà trasmessa agli altri Nodi e visualizzata nel libro mastro; i minatori avranno il compito di confermare che l'informazione è reale. Siti web, piattaforme di scambio, pool di mining si collegano a un Nodo, che interroga il libro mastro e le informazioni vengono trasmesse all'utente. Blockchain.com fornisce dettagli in tempo reale sul libro mastro, sulle transazioni convalidate o confermate dalla rete. Come avrete notato, le transazioni vengono effettuate tra due portafogli e il numero di conferme per convalidare una transazione può variare da una criptovaluta all'altra.

I vantaggi della Blockchain per le imprese.

La blockchain è una tecnologia rivoluzionaria che mira a rendere le transazioni online più trasparenti, sicure ed efficienti. La tecnologia viene utilizzata per vari scopi, come l'elaborazione dei pagamenti e la tracciabilità dei beni reali. Con il suo aiuto, le aziende e le organizzazioni possono ridurre i costi e le frodi. Oltre al suo potenziale per le applicazioni finanziarie, la blockchain è anche in grado di alimentare applicazioni internet di nuova generazione.

Può essere utilizzata per l'elaborazione dei pagamenti.

Con l'aumento della criminalità informatica, le banche sono preoccupate per la sicurezza dei dati di identità e del denaro dei loro utenti. Per garantire la sicurezza di questi beni, le banche hanno bisogno di un sistema sicuro in grado di gestire le transazioni. Blockchain può fare entrambe le cose. La sua rete decentralizzata non ha un'autorità centrale, il che la rende impossibile da violare. Utilizzando la blockchain come software di elaborazione dei pagamenti, le banche possono ridurre i tempi delle transazioni da giorni a minuti. Le aziende possono sfruttare questa tecnologia per una serie di scopi, tra cui l'elaborazione dei pagamenti.


Un esempio di come la tecnologia blockchain venga utilizzata per l'elaborazione dei pagamenti è rappresentato dall'Interbank Information Network. Sviluppata da JP Morgan nel 2017, IIN è una piattaforma sicura per il trasferimento di denaro tra banche e può accelerare i pagamenti transfrontalieri. Con una rete di pagamento basata su blockchain, ogni transazione è criptata e protetta. L'azienda prevede di lanciare un'app di pagamento digitale nel 2019.

Può tracciare la proprietà di beni reali.

La Blockchain è una tecnologia rivoluzionaria che utilizza una rete decentralizzata per tracciare la proprietà di beni materiali e immateriali. Potrebbe rivoluzionare il modo in cui acquistiamo, vendiamo e immagazziniamo i beni. Può essere utilizzata per tracciare beni reali come terreni, proprietà e altro. La tecnologia ha anche il potenziale per tracciare la proprietà di beni immateriali come quelli digitali come il Bitcoin. In futuro, la proprietà basata sulla blockchain potrebbe essere una necessità pratica.

Attualmente, i processi tradizionali, come la scansione dei documenti e la ricerca di file fisici in un ufficio di registrazione locale, sono costosi, richiedono tempo e sono soggetti a errori umani. La tecnologia blockchain elimina questi problemi e può garantire che i beni reali siano posseduti in modo accurato e trasparente. Inoltre, la blockchain è in grado di creare una storia trasparente della proprietà dei beni. Inoltre, una blockchain è in grado di registrare i contratti utilizzando gli smart contract.

Può ridurre i costi e le frodi.

La blockchain può aiutare le aziende a ridurre i costi in diversi modi. In primo luogo, la natura decentralizzata della blockchain consente di condividere le informazioni tra tutte le aziende coinvolte nella catena di fornitura. Ciò riduce la quantità di lavoro manuale che deve essere svolto. Questa tecnologia rende anche più facile e meno costoso il controllo e la rendicontazione. Inoltre, contribuisce a migliorare la sicurezza. Se implementata correttamente, la blockchain potrebbe aiutare le aziende a risparmiare migliaia di dollari all'anno. Per questo motivo, dovrebbe essere presa in considerazione da qualsiasi azienda.


In secondo luogo, la blockchain può facilitare le operazioni di spedizione e ricezione. Le aziende possono risparmiare sulle spedizioni perché possono automatizzare il processo attraverso un'applicazione blockchain. In questo modo, saranno anche in grado di eliminare i costi e la burocrazia associati alle spedizioni. L'uso della tecnologia blockchain aiuterà anche le aziende a migliorare la loro presenza online e a ridurre i costi. Può anche essere utilizzata per aiutare a gestire i libri contabili, consentendo alla rete di utenti di vedere la cronologia delle transazioni.

Un libro mastro digitale distribuito come Blockchain può ridurre le frodi garantendo che solo i membri autorizzati possano modificare o cancellare i dati. Blockchain consente inoltre ai membri di condividere i dati tra i computer, garantendo trasparenza e responsabilità. La Blockchain consente anche alle persone autorizzate di diversi dipartimenti di accedere ai dati, di controllare i dati precedenti e attuali e di rilevare le transazioni fraudolente. La sua natura decentralizzata la rende ideale per ridurre le frodi, le doppie prenotazioni e le alterazioni dei documenti. Tuttavia, è importante capire che la blockchain non eliminerà completamente le frodi.

Tradizionalmente, i registri bancari si basano su un database centralizzato che è vulnerabile agli hacker. Tuttavia, la tecnologia blockchain memorizza i dati su più postazioni, consentendo un accesso paritario a ciascuna di esse. La rete di nodi rileva anche gli attacchi informatici e la manipolazione dei dati. Non è solo la tecnologia blockchain che può ridurre le frodi, ma anche molte altre aree di business. I vantaggi di questa tecnologia sono significativi. La sua capacità di ridurre le frodi può far risparmiare alle banche miliardi di dollari.

Gli svantaggi della tecnologia Blockchain.

Il più grande difetto della tecnologia blockchain è che quando si inviano fondi a un altro indirizzo della rete ci si assicura che questo sia quello giusto, le transazioni non possono essere annullate, sono definitive e irreversibili .
Sebbene siano già stati evidenziati i suoi numerosi vantaggi, la blockchain presenta alcuni svantaggi. Inoltre, i governi non hanno lo stesso grado di controllo sulle valute virtuali basate sulla blockchain, il che ha portato alla svalutazione delle valute in diversi Paesi. Alcune di queste svalutazioni sono il risultato di interferenze governative. La sicurezza nazionale è un'altra preoccupazione. Tuttavia, la blockchain rimane una tecnologia promettente. Il suo utilizzo per le transazioni in criptovaluta non è limitato alle istituzioni finanziarie. Può essere applicata a diversi settori, tra cui l'assistenza sanitaria, le campagne di crowdfunding, le transazioni immobiliari, le vendite di musica e la pubblica amministrazione.
L'aggiunta di un nuovo blocco a una blockchain richiede la creazione di un nuovo blocco utilizzando un valore nonce che viene calcolato più volte. Anche la modifica dei dati in una blockchain è una sfida importante. La registrazione di una singola transazione può richiedere ore, rendendo difficile apportare modifiche. Di conseguenza, le blockchain spesso non sono scalabili e possono richiedere un hard fork per risolvere i problemi. Inoltre, i dati e il codice di una blockchain sono permanenti e quindi difficili da modificare.

Il portafoglio Bitcoin: capire come funziona.

Il portafoglio Bitcoin è l'equivalente del conto bancario. È rappresentato da una stringa che contiene tra i 27 e i 34 caratteri e randomizzata da uno dei nodi Bitcoin; al momento esistono quattro formati, che hanno la stessa funzionalità. Ecco un esempio di portafoglio: bc1qy0gcpmdvjw2rglz3r7cq4gh6phuqldfxqzzpan, sui Nodi è possibile generare un numero illimitato di portafogli. Questo indirizzo consente di inviare, conservare e ricevere i Bitcoin. È importante capire che i portafogli di Bitcoin sono sempre associati a una chiave privata, che può essere salvata come file e a cui è possibile associare una password. La creazione della chiave privata e della password è un passaggio che spesso viene ignorato dai possessori di Bitcoin e che potrebbe costarvi caro. Quando si crea un account web su una piattaforma di scambio, un sito di mining o un'altra entità della rete Bitcoin, viene offerto un portafoglio, ma di solito non viene fornita una chiave privata, il che diventa un rischio elevato per la sicurezza di chi desidera conservare una grande quantità di Bitcoin a lungo termine. Questo implica che i proprietari del sito web o dell'applicazione hanno accesso illimitato al vostro portafoglio e se il loro server viene violato, l'hacker può prendere tutti i vostri Bitcoin. L'unica piattaforma di scambio che dice di garantire l'equivalente del valore dei vostri Bitcoin è Binance, che non è mai stata violata, ma è vero? Speriamo di non dover testare la loro franchigia. Esiste anche una gamma di portafogli Bitcoin, chiamati anche hardware wallet, che di solito sono portafogli fisici come chiavi o dispositivi specificamente dedicati all'archiviazione di criptovalute; la vostra chiave privata vi seguirà ovunque, ma le applicazioni rimangono di terze parti.

Il modo più sicuro al mondo per conservare i vostri Bitcoin.

Scaricare l'applicazione ufficiale Bitcoin Core. Create un indirizzo di portafoglio, aggiungete una password alla vostra chiave privata, eseguite le transazioni necessarie, copiate la vostra chiave privata su due unità flash di buona qualità, rimuovete la chiave privata dal vostro Node e identificatevi nuovamente con la vostra chiave quando necessario.

Per i più paranoici, scaricare il sistema operativo Tail e installarlo su una chiave usb. Collegatevi alla rete onion, aggiungete spazio permanente su disco a questa chiave usando lo strumento di sistema, installate il Bitcoin Core sul vostro sistema operativo, create un portafoglio, aggiungete una password alla vostra chiave privata, effettuate le transazioni necessarie, fate sempre un duplicato del vostro sistema operativo e scollegatelo dal computer. È molto importante non lasciare il portafoglio aperto per un lungo periodo di tempo quando non è necessario... anche il sistema operativo Tail può essere violato.

Perché il portafoglio hardware Bitcoin è al secondo posto?

I portafogli hardware sono dispositivi specializzati, che utilizzano i giusti metodi di archiviazione per le criptovalute; sono considerati portafogli hardware perché effettuano transazioni direttamente con i nodi della blockchain e la chiave privata si trova sull'hardware stesso. Il problema di sicurezza si verifica quando si effettua un ordine sul sito web della società per ottenere questo portafoglio, è successo in passato che alcuni database di diverse società di portafogli siano stati compromessi e venduti sul darkweb, vedi l'articolo di express computer, con l'effetto di diffondere il nome e l'indirizzo personale dei proprietari dei portafogli, quindi si può pensare che un malintenzionato possa andare a caccia del vostro portafoglio Bitcoin. L'altro punto da considerare è che per il riconoscimento di questa chiave, le applicazioni necessarie sono installate sul computer che la ospiterà, il che potrebbe aprire porte di comunicazione indesiderate. Nonostante questo problema di sicurezza, questo è ancora il secondo modo migliore per conservare i Bitcoin. Quando acquistate un portafoglio hardware, assicuratevi di acquistarlo direttamente dal produttore o da un rivenditore autorizzato e richiedete che sia custodito. Esistono molti hardware per conservare i Bitcoin e le diverse criptovalute, con vantaggi e funzionalità diverse, quindi ecco un elenco.

Il lusso: Ngrave Zero.
Il portafoglio hardware Ngrave Zero è ora disponibile al prezzo di $398 USD. È possibile ordinarlo con una piastra in acciaio inossidabile di alta qualità che funge da strumento di recupero in caso di perdita della password per un totale di $498 USD. Secondo l'azienda, questo sarebbe il portafoglio più sicuro sul mercato. Inoltre, ha recentemente annunciato che ZERO è ora il primo portafoglio hardware per criptovalute ad aver ottenuto la certificazione EAL7, diventando così il primo prodotto finanziario ufficiale di questo tipo. Il portafoglio hardware Ngrave Zero è una potente soluzione di archiviazione di criptovalute. Può mescolare e firmare le transazioni e incorpora codici QR per un facile accesso mobile. Ngrave Zero è anche compatibile con l'app Android LIQUID e l'app Apple LIQUID. Può anche comunicare con la blockchain. Il suo firmware è stato aggiornato per migliorare la sicurezza e l'affidabilità. Se state cercando il modo più sicuro per conservare e proteggere le vostre criptovalute, questo portafoglio hardware è un'ottima scelta. L'applicazione consente inoltre agli utenti di visualizzare i saldi in tempo reale e di effettuare richieste di transazione. Il portafoglio hardware Ngrave Zero comunica con l'app mobile tramite codici QR e non memorizza né accede mai alle chiavi private. Questo impedisce agli hacker di accedere alle chiavi private di Ngrave Zero.

La sicurezza di Ngrave Zero è impenetrabile per progettazione e gli utenti possono stare tranquilli sapendo che i loro fondi sono al sicuro. Il suo team comprende una delle menti crittografiche più brillanti del mondo. Ha sfruttato le competenze di questa persona per creare una piattaforma che offre agli utenti una sicurezza di livello bancario. L'app Ngrave Liquid si collega al portafoglio hardware Ngrave e consente di visualizzare, gestire e inviare attività in criptovaluta. Supporta inoltre un'ampia varietà di criptovalute, tra cui i token ERC20 e molte altre criptovalute. Il portafoglio hardware Ngrave è dotato di una porta USB-C per la ricarica da parete. È possibile gestire 27 asset e token ERC20 in un'unica app. L'app Ngrave LIQUID si connette alla blockchain e comunica con il portafoglio hardware tramite codici QR. Le chiavi private non lasciano mai il portafoglio hardware e sono conservate in modo sicuro nel software.

Ngrave Zero è dotato di uno scanner biometrico di impronte digitali, che consente al dispositivo di confermare la vostra identità. Il dispositivo e l'applicazione che lo accompagna sono protetti anche da un codice PIN. Inoltre, lo ZERO è dotato di un sensore di luce che genera le chiavi private più sicure al mondo. Si tratta della Ngrave Perfect Key. Inoltre, ZERO offre agli utenti due modi per eseguire il backup del portafoglio. È dotato di uno scanner biometrico di impronte digitali che può essere utilizzato per una maggiore sicurezza opzionale. Invece di permettere all'utente di scegliere una serie di chiavi che possono essere rintracciate online, il portafoglio genera una serie casuale. Ciò consente all'utente di recuperare le proprie chiavi private in caso di smarrimento del portafoglio.

La piastra di recupero GRAPHENE è realizzata in acciaio inossidabile di alta qualità, che la rende estremamente durevole. È resistente agli urti, alle inondazioni e alle temperature estreme. È inoltre dotata di un identificativo di recupero unico. Può essere recuperata anche in caso di smarrimento, ma non c'è modo di recuperare la piastra inferiore. Fortunatamente, Ngrave sta introducendo una soluzione all'avanguardia nel settore che impedisce che ciò accada.
Il più noto: Ledger Nano X.
Il Ledger Nano X ha un prezzo di vendita di $149,00 ed è dotato di un display digitale. Questo dispositivo Ledger Nano X presenta diversi vantaggi rispetto ad altri dispositivi simili. Innanzitutto, è compatibile con il Bluetooth. Ciò significa che è possibile accoppiarlo facilmente con il proprio smartphone. Il dispositivo visualizza anche il saldo in tempo reale dei vostri asset di criptovalute. Inoltre, la sua interfaccia user-friendly rende facile la gestione delle transazioni. La facilità di configurazione è uno dei suoi maggiori vantaggi. Può essere abbinato a un'app che consente di monitorare i saldi su più dispositivi. Ciò consente di trasferire facilmente le criptovalute su un computer desktop, un tablet o uno smartphone. È inoltre possibile utilizzare l'app Ledger Live per gestire le criptovalute in movimento. Per iniziare, scaricare l'app Ledger Live sul proprio computer. La confezione comprende anche tre fogli di recupero e un foglio di adesivi. Quando si configura un Ledger Nano X, è necessario scegliere un PIN. Questo può essere di quattro o otto cifre; il PIN di otto cifre è il più sicuro. Il PIN deve essere inserito correttamente ogni volta che si utilizza il dispositivo. Una volta verificato il PIN, verrà visualizzata una passphrase di backup. Si tratta di un elenco di 24 parole che proteggono i Bitcoin e i token. Ledger Nano X è in grado di memorizzare le chiavi private NFT su altre blockchain. Tuttavia, gli utenti devono sincronizzare il proprio portafoglio con un'applicazione di terze parti per farlo. I portafogli hardware di Ledger beneficiano tutti di un elevato livello di sicurezza. I chip Secure Element sono gli stessi utilizzati nelle carte di credito, nei passaporti e nelle carte SIM. I chip Secure Element non sono necessari per i portafogli hardware, ma garantiscono la sicurezza delle chiavi private.
L'entry level: Il Trezor One.

Prezzo è di circa $82,00 e viene fornito anche con un'interfaccia digitale. Questo portafoglio hardware è un'ottima opzione per tutti coloro che desiderano un modo sicuro e conveniente per conservare e gestire i propri beni digitali. Il portafoglio Trezor si collega a un computer o a un telefono cellulare tramite USB 2.0 o 3.0. Un cavo USB di tipo B o C è incluso nella confezione. Non supporta Wi-Fi o Bluetooth. Si tratta di una limitazione intenzionale che ne limita i rischi per la sicurezza. Questa caratteristica è particolarmente importante se si è costantemente in contatto con le proprie risorse digitali. Non si vuole rischiare di perdere informazioni importanti perché il portafoglio non può accedere ai conti bancari. Il portafoglio di Trezor viene fornito in una semplice scatola di cartone e alluminio. All'interno della confezione, il portafoglio hardware è sigillato con un piccolo adesivo che indica il colore del dispositivo. Se i sigilli sono stati rotti, Trezor offre assistenza tecnica. Per evitare furti e accessi non autorizzati, il portafoglio deve essere acquistato da una fonte affidabile. In caso di domande, è sempre possibile contattare l'azienda e chiedere informazioni sulla garanzia. Il portafoglio hardware Trezor One è completamente open-source, il che significa che chiunque può esaminare il suo codice e replicarlo in modo identico. Se lo desidera, può anche controllare il software alla ricerca di eventuali backdoor. Tuttavia, Trezor è uno dei produttori leader in questo campo e ha molti clienti soddisfatti. Una volta ricevuto il nuovo portafoglio hardware, è necessario installare un'applicazione sul computer e configurare il Trezor. Innanzitutto, è necessario confermare le regole di sicurezza del prodotto. Una volta fatto questo, si può selezionare Begin Backup. Una volta completato questo passaggio, è necessario proteggere il dispositivo Trezor con uno strumento di backup. Per proteggere il portafoglio, è necessario ricordare la password. È anche possibile utilizzare il portafoglio hardware per memorizzare le password. Tuttavia, si consiglia vivamente di conservare la password in un luogo sicuro, come una cassaforte. È importante considerare l'acquisto di Trezor Model T se si desidera memorizzare XMR, XRP ed EOS. Questa versione è disponibile al prezzo di $249 USA.

Opzione numero tre, portafogli di terze parti.

Una terza parte è un'identità interposta tra l'utente e il Nodo di rete che genererà il portafoglio per l'utente e ne avrà quindi il pieno controllo.
Questi sono i portafogli che vi verranno offerti da qualsiasi partner in connessione con la rete Bitcoin. Non si tratta di portafogli negativi in sé, ma dovete fidarvi del partner che li genera per voi. Tutti i punti di accesso per acquistare Bitcoin, tutte le piattaforme di scambio, tutti i luoghi di estrazione sono portafogli di terze parti, facili da acquisire perché è necessaria una semplice registrazione al loro servizio o l'installazione della loro applicazione mobile. Il problema di questo metodo è che la terza parte è responsabile della vostra chiave privata e anche se ve la consegnasse, sarebbe in grado di recuperarla. La sicurezza delle vostre criptovalute dipende quindi dall'onestà e dalla protezione del partner, il che può rappresentare un problema di sicurezza in sé. Il portafoglio di terze parti rimane una necessità e facilita la distribuzione delle criptovalute; il miglior consiglio che posso darvi è di usarli solo quando è necessario e se avete un patrimonio in criptovalute diviso su più partner, in caso di hackeraggio o altro, avrete perso solo una parte dei vostri fondi.

Tutti gli aspetti finanziari legati alle criptovalute.

Una variabile finanziaria molto importante del Bitcoin è che è limitata a 21 milioni, il che lo rende un oro raro. Con il passare del tempo, i Paesi più grandi emettono una quantità predeterminata delle loro valute e la storia ha dimostrato che ne creano sempre di più, il che a sua volta crea inflazione e quindi diminuisce il potere d'acquisto. È interessante seguire l'evoluzione dei valori associati alle criptovalute. Come avrete notato con l 'indice storico del Bitcoin di Tradingview, il Bitcoin è una valuta che fluttua molto. I metodi per determinare il prezzo di un titolo digitale sono completamente diversi da quelli del mercato tradizionale. Ci sono alcuni punti da considerare, come il numero massimo di unità disponibili e il dimezzamento. Attualmente esistono diversi strumenti per vedere il prezzo in tempo reale delle vostre criptovalute preferite. Alcuni permettono di fare trading da una criptovaluta all'altra, è interessante verificare le commissioni di transazione prima di effettuare una conversione di un valore virtuale e prendere in considerazione tutti i metodi di acquisto disponibili.

Due strumenti per seguire l'evoluzione finanziaria delle criptovalute.

Strumento numero uno per seguire l'andamento del prezzo delle criptovalute è CoinMarketCap (CMC). Elenca più di 20.646 criptovalute diverse al momento, questo strumento fornisce il loro posizionamento, la circolazione monetaria totale, il volume di acquisto nelle ultime 24 ore, l'offerta massima di ogni criptovaluta e il loro valore ed è visualizzato in modo chiaro ed efficiente, offre anche una modalità di visione notturna che è più morbida per gli occhi. Sono disponibili tre diversi grafici che incorporano il grafico di TradingView con il nome di grafico a candela. È possibile avere informazioni dettagliate su ogni criptovaluta, come il sito web, l'explorer, i codici sorgente, i whitepaper e le comunità legate ai diversi asset. Permette di cercare la cripto desiderata per nome, di ordinare le cripto in base alla loro categoria e alla loro utilità, di avere informazioni dettagliate sulle piattaforme di scambio per cui le cripto possono essere condivise, di indicare l'elenco delle cripto che possono essere estratte, di visualizzare i commenti delle persone. Per quanto riguarda TradingView, offre uno strumento chiamato Crypto Screener, TradingView non si limita alle criptovalute, ma viene utilizzato anche dai trader per i titoli non virtuali. Questo strumento è utile perché fornisce più filtri per determinare meglio la posizione della criptovaluta, i filtri 52 Week High e 52 Week Low possono dare buone indicazioni, così come il loro rating tecnico.

Piattaforme di scambio e applicazioni per l'acquisto e la negoziazione di criptovalute.

Ci sono oltre 512 piattaforme di scambio attualmente elencate su CMC e innumerevoli applicazioni mobili su Android e Apple Store che consentono di acquistare, vendere e scambiare le criptovalute. La differenza evidente tra di loro è rappresentata dalle diverse criptovalute che possono essere scambiate e dai servizi ad esse associati. Quando vi iscrivete a una piattaforma di scambio di qualità, avrete a disposizione due tipi di conti : i valori fiat, che corrispondono alle valute che tutti conoscono, come USD, CAD, EUR, e le valute virtuali. Alcune piattaforme di scambio consentono di acquistare criptovalute tramite carta di credito o bonifico bancario, mentre altre permettono di ottenere una carta di credito per effettuare acquisti regolari in qualsiasi attività commerciale che accetti Visa, e di prelevare le proprie valute FIAT presso gli sportelli automatici di diverse banche. Prima di iscriversi a una piattaforma di scambio o a un'applicazione mobile, sarebbe opportuno controllare l'elenco dei valori che possono essere condivisi e le commissioni associate a ogni transazione. È importante notare che alcune società di carte di credito non consentono l'acquisto di criptovalute e le transazioni vengono automaticamente annullate. Quando si apre un conto con una piattaforma di scambio di criptovalute, è importante abilitare l'autenticazione F2A per proteggere il conto e mantenere private le informazioni di accesso. Sebbene alcune piattaforme di scambio abbiano standard di sicurezza elevati, se qualcuno entra in possesso di queste informazioni e le ruba dal vostro conto, le piattaforme di scambio non rimborsano i conti che sono stati violati.


1. Crypto.com : Questa APP consente acquisti con carta/trasferimento, l'interfaccia utente è facile da usare e si possono scambiare le criptovalute più popolari. È possibile usufruire di una carta di credito per acquistare in tutti i principali negozi o prelevare i propri guadagni tramite bancomat.

2. Binance.com : Siete alla ricerca di nuove criptovalute, pur rimanendo in un quadro di sicurezza per i vostri portafogli? Binance vi permette di condividere le ultime criptovalute e di acquistarle con carta di credito.

3. Coinbase.com : potete acquistare le criptovalute più popolari periodicamente con una carta di debito. L'ultima opzione, vendere le cripto e farsi pagare con paypal. Per i residenti negli Stati Uniti è possibile utilizzare una carta di credito per effettuare gli acquisti.

4. Shakepay.com : Per i residenti canadesi è la porta più semplice per acquistare Bitcoin o Ethereum tramite Interac online; la verifica di un conto richiede meno di un giorno e si possono effettuare acquisti fino a $10.000 al giorno. Offre un servizio di carta di credito che può essere utilizzato in qualsiasi negozio, ma non è possibile prelevare il denaro da un bancomat
.

Che cos'è l'Halving terme e perché è così importante?

I bitcoin vengono creati attraverso il processo di mining, quando un dispositivo estrae un nuovo blocco viene aggiunto alla catena, la rete lo ricompensa con bitcoin. All'inizio della catena la difficoltà di trovare un blocco era facile, richiedeva poco sforzo computazionale, con un solo processore si riusciva a trovare un blocco e veniva offerta una ricompensa di cinquanta Bitcoin, vedi i dettagli del primo BLOCCO 1. Con il passare del tempo, più transazioni ci sono quindi la difficoltà di trovare un blocco aumenta e diventa necessario acquistare hardware dedicato al mining di Bitcoin. Dopo 210.000 blocchi trovati dai minatori, la ricompensa offerta dalla rete si dimezza, un fenomeno noto come dimezzamento, che tende a verificarsi ogni quattro anni. Meno Bitcoin vengono offerti dalla rete, più il suo valore tende a salire. Questo è solo uno dei fattori che determinano il valore del Bitcoin, ma è verificabile e può dare una buona indicazione su quando avverrà il prossimo dimezzamento. La data del prossimo dimezzamento è approssimativa perché il tempo necessario per scoprire un nuovo blocco varia, ma si stima che il prossimo dimezzamento sarà il 4 maggio 2024.

Il processo minerario e i suoi partner.

Il mining delle criptovalute ha fatto molta strada rispetto agli ultimi anni, quando bisognava collegarsi direttamente al nodo della propria cripto preferita e minarla. Questo processo esiste ancora per alcune valute, ma non è più rilevante per il bitcoin e le criptovalute più popolari. Ora è necessario collegare il software che gestisce l'hardware di mining a un pool che funge da ponte chiamato Stratum, che creerà un ponte tra il dispositivo di mining e il Nodo. Per il Bitcoin, è necessario acquistare un hardware potente chiamato ASIC (sha256) per avere una remunerazione accettabile da parte della rete, altre criptovalute come l'Etherum possono essere minate con una semplice scheda grafica. Poiché la difficoltà di trovare un blocco è ormai molto elevata, diventa difficile per una singola persona avere abbastanza forza lavoro per scoprire un blocco, il fatto di connettersi a un pool con altri minatori permette di essere pagati per ogni calcolo effettuato ; quando un blocco viene trovato dal pool, il valore del blocco viene distribuito nei portafogli dei partecipanti a parità di valore. A seconda della criptovaluta che si vuole minare, gli algoritmi e i materiali possono variare. Il sito MiningPoolStats consente di scoprire l'elenco dei pool disponibili e l'algoritmo utilizzato dalla criptovaluta scelta. Bitmain rimane di gran lunga il miglior partner per ottenere ASIC di qualità, potete ottenere un elenco dettagliato dei fornitori di ASIC su Asicminervalue, Nicehash può aiutarvi con i rendimenti di CPU, GPU e ASIC, potete fare affidamento sulla pagina di calcolo della redditività di Nicehash, dovete capire che la redditività varia ogni giorno a seconda del valore della criptovaluta e che si tratta di macchine affamate di energia che possono facilmente gonfiare la vostra bolletta elettrica. Nicehash offre una redditività superiore alla media perché vende la vostra potenza di calcolo a persone interessate a utilizzarla. Alcuni pool, come Mining-dutch, hanno opzioni aggiuntive che consentono di convertire in bitcoin i guadagni ottenuti dall'estrazione di diverse criptovalute e di inviarli automaticamente a un portafoglio remoto, oltre a ricevere un rapporto giornaliero via e-mail.